Consigli utili per arredare la tua casa con quadri e stampe

Ogni ambiente della nostra casa è unico ed irripetibile. Essi possono essere arredati con stile e gusto utilizzando complementi d’arredo, che rispondono a precisi canoni estetici e di stile e sono funzionali.

Si tratta di quadri e stampe. Essi esaltano le caratteristiche peculiari di ogni ambiente, la destinazione d’uso ed  il gusto di chi vive quell’ambiente.

Sono i complementi d’arredo che riescono a dare maggiormente il valore ad una casa, a darle carattere e renderla unica ed indistinguibile.

Danno un tocco di personalità ad un ambiente anonimo e poco valorizzato.

Di seguito consigli utili per rendere l’ambiente di ogni stanza caldo ed accogliente

  • Scegliere un quadro in base ai colori e lo stile dell’arredamento ma anche all’atmosfera che si vuole creare.
  • Scegliere soggetti ed abbinamenti corretti in modo tale da valorizzare ogni spazio ed arredare con gusto ogni ambiente.
  • Il soggetto del quadro deve piacere e saper provocare un’emozione.
  • Collocare i quadri accuratamente seguendo un disegno preciso e non casuale valorizzando così i dipinti armoniosamente.
  • Valutare la grandezza del quadro da appendere. Se si tratta di un unico quadro avente dimensioni notevoli, si consiglia di scegliere un muro vuoto e di collocare il quadro su un mobile. Calcolare inoltre una distanza intermedia da bordo inferiore del dipinto e quello superiore del mobile.

Invece se si tratta di più quadri aventi forma e grandezza simili, si consiglia di collocarli su un’unica parete.

  • Utilizzare catenelle per appendere le stampe disponendole sulla parete in modo regolare
  • Scegliere una cornice adatta al quadro è molto importante poiché una scelta sbagliata può sminuire sia la bellezza del quadro sia l’effetto che si desidera ottenere.

Per coordinare la cornice al quadro è necessario porre l’attenzione sul soggetto scelto.

Essa deve essere classica se si tratta di stampe o tele classiche;  semplice e lineare per le immagini o foto moderne.

Le cornici devono essere abbinate allo stile del quadro.

Lo spessore varia in base alla sua grandezza.

 

Dove collocare questi complementi d’arredo?

La stanza è il punto di riferimento per la scelta del soggetto, della dimensioni del quadro e della cornice.

E’ consigliabile inserire quadri di piccole dimensioni nell’ingresso, nel corridoio e nel disimpegno; piccole stampe o quadretti con immagini a tema nella cucina e nel bagno; quadri dai colori vivaci nelle camerette ed un unico quadro nella camera da letto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *